Facebook Twitter
business--directory.com

Adempimento E Distribuzione

Pubblicato il Aprile 9, 2024 da Denver Mallick

La procedura di consegna della merce al cliente viene definita distribuzione. La gestione della distribuzione include due compiti principali: distribuzione fisica e gestione dei canali di distribuzione. La distribuzione fisica può essere spiegata come la procedura di raggiungimento del prodotto ai consumatori. Comprende tutte le attività confuse nel flusso fisico dei prodotti dai produttori ai consumatori.

È davvero una distribuzione fisica che offre l'utilità del luogo e l'utilità del tempo a qualcosa. In parole povere, è davvero una distribuzione fisica che rende il prodotto offerto dal posto giusto e al momento giusto, massimizzando così la possibilità dell'azienda di vendere la merce e rafforzare la sua posizione competitiva. Nel caso in cui un prodotto possa essere consumato nell'area e nel tempo di produzione, non ci sarà dipendenza dalla distribuzione. Tali prodotti sono rari.

Quasi ogni prodotto viene consumato molto lontano - sia con il tempo che lo spazio - dal suo punto di produzione. Devono essere trasportati, conservati e distribuiti. Per quanto riguarda alcuni prodotti, il posizionamento dei punti di produzione è molto dettato da considerazioni di produzione, come la vicinanza a un porto o persino alla fondazione delle materie prime. In tali casi, il punto di produzione potrebbe essere molto lontano dal mercato.

La distribuzione aiuta la procedura di generazione della domanda. È davvero una distribuzione che determina in gran parte il livello di servizio del cliente. Attraverso questo, la distribuzione serve a essere uno strumento efficace per l'accumulo di clientela/ mercato. E al contrario, la distribuzione inefficiente si traduce in mancanza di clienti e mercati.

La distribuzione è un'area essenziale per i benefici dei costi. Nel corso degli anni, generalmente nella maggior parte delle aziende, i costi di distribuzione sono diventati un pezzo considerevole dei costi totali completi e oggi si classificano al secondo posto tra tutti gli elementi di costo, successivamente e poi i costi materiali. .